Monday, January 11, 2010
posted by ghettoculturale at 2:55 PM

Photobucket

Impalpabile come un'eterea visione in tulle l'Eternamente Fulgida ed Ecumenicamente Santerrima Ambasciatrice dell'Amore Angelicato Shauna Sand si lascia risplendere di fronte ai flash dei fotografi in estasi. Vi starete chiedendo, pecorelle smarrite, a quale evento la Nostra stia generosamente concedendo la propria celestiale presenza.
L'inaugurazione della Nuova Santa Accademia dello Stilnovo? L'apertura ufficiale dei Giuochi della Juventute Internazionale Stilnovista? Una veglia di preghiera per l'inserimento obbligatorio dell'ora di Educazione all'Amore Angelicato nei programmi di tutte le scuole pubbliche e private del mondo?
No. Molto più incredibilmente, la Divina Shauna stava presenziando all'AVN Festival.
Gli oscar del porno.
"SACRILEGIO"-penserete voi. Cosa ci può fare una creatura tanto debordante santità come Shauna a un evento del genere? Che abbia inspiegabilmente perso la retta via?
Che ci fa una madre di tre figlie agli oscar del porno?
Prima che entriate in crisi mistica, adepti della Santissima Shauna, Ghettoculturale vi vuole tranquillizzare.
Shauna Sand era agli oscar del porno in incognito. Per studiare il nemico (le terribile orde dei pornografi, minaccia dei veri valori dell'Amore Angelicato).
Photobucket
Vedete come è perfettamente a suo agio, la Divina Shauna? Il suo sguardo imperscrutabile osserva quelle pletore di maniaci, guardoni e donne perdute per carpirne a fondo i nefandi segreti e preparare la sua vendetta.
Che giungerà, come ci dicono dal suo Ufficio Stampa, sotto forma di una delle note Piaghe Angelicanti Supreme.
Una scarica di asteroidi UVA? Un'invasione di indomabili piegaciglia imbizzarriti? Un enorme Idra a Sette Teste e Cinquecento Mammelle che affiorerà dal mare tingendolo di rosa shocking, e scatenerà uno tsunami di correttore Avon?
Tutto può essere. Voi intanto pentitevi, finché siete in tempo.