Thursday, January 28, 2010
posted by ghettoculturale at 12:24 PM

Ogni giorno, decine di notizie muoiono sul web. Notizie inutili, notizie che passerebbero inosservate. Notizie che se avessero facoltà di parola si chiederebbero "Ma io a cosa servo?".
Ebbene, Ghettoculturale prosegue nella sua mission alla quale resta fedele da più di tre anni: diffondere notizie inutili sul mondo dello spettacolo. Perché ci piace così, e anche a voi CI piace così. Non potete negarlo.

Il marito della compianta Brittany Murphy vuole citare in giudizio la Warner per la scomparsa di sua moglie. Disce che Brittany abbia avuto un attacco di cuore perché non era stata scelta per il seguito di Happy Feet.

Lady GaGa devolve l'intero incasso dell'ultima data Newyorkese del suo tour in beneficenza, raccogliendo mezzo milione di dollari per Haiti. Lode a GaGa. Per questo gesto nobile, ma anche per i costumi dei suoi ballerini.

Photobucket

Tra sorelle ci si aiuta sempre. E se Jessica Simpson aveva a suo tempo infamato gli autori di Melrose Place per avere fatto fuori il personaggio di sua sorella, ora Ashlee ricambia il favore: Difendendo Jessica dalla stampa che specula sul suo pesoforma oscillante.

La vera notizia importante su Ashlee, però, è l'annuncio della sua volontà di prendersi una pausa professionale dopo la sua tourné in "Chicago".
Speriamo sia vero.

Per tutti i maschi del pianeta: Brooke Hogan è tornata single. Non lasciatevi scappare un bocconcino del genere.

Alesha Dixon potrebbe essere rimossa dal suo posto di giurata a "Strictly Come Dancing".
"Esticazzi, anche..." direte voi.
Sì, ma cosa dite invece del fatto che potrebbe essere sostituita da LIZA MINNELLI???

Susan Boyle è perseguitata da uno stalker. E fin qui niente di particolarmente sconvolgente. In fondo Susan è una star, e ogni star ha uno stalker. Persino Mayalah Al Curry ne aveva uno.
Ma qui stiamo un po' esagerando: suo fratello teme che Susan possa fare la stessa fine di John Lennon.

Finalmente il museo-parco a tema dedicato agli ABBA è realtà!!!

E anche la tanto agognata
réunion di Robbie con i Take That sembra essere lì lì per divenirlo.

Ancora una volta
Pete Doherty riesce a farla franca. A dicembre lo avevano beccato con dell'eroina in tasca, dimenticata accidentalmente lì proprio il giorno in cui il cantante dei Babyshambles era in tribunale per pagare una multa. E anche questa volta se l'è cavata con una semplice multa. Poi dicono della giustizia italiana...
Nel frattempo la sua ex, l'erediteria e regista di documentari Robin Whitehead muore di overdose.

Sempre a proposito di notizie e sostanze stupefacenti: il figlio di Michael Douglas potrebbe finire al gabbio per una decina d'anni.

Finalmente Peter Andre ha trovato una degna occupazione: servire i caffé da Costa a Piccadilly Circus. Ah no, scusate: era solo un lancio promozionale.

Sempre peggio sul fronte Kerrynostra: la chanteuse di spessore preferita da Ghettoculturale rischia davvero di finire sotto i ponti a breve.


Jordan continua a essere la numero 1: sì, ma stavolta stiamo parlando della classifica delle donne più odiate di tutto il Regno Unito. Per la cronaca: Kerry è SOLO al secondo posto.

Lutto nel mondo dei caratteristi da film horror: a 76 anni si è spenta Zelda Rubinstein, fondamentale interprete di Poltergeist.


E a proposito di demoniache presenze: leggete cosa ha postato Katy Perry su Twitter circa 8 ore fa...


Terrificante. Ma mai quanto il presunto ritorno sulle scene di
Jean Claude Van Damme nei panni di mera carne da reality.

Anche oggi, il nostro lavoro lo abbiamo fatto.

Labels: