Monday, January 11, 2010
posted by ghettoculturale at 6:06 PM

Photobucket

Ghettoculturale è ormai talmente abituato a leggere notizie su notizie riguardanti la fine delle Pussycat Dolls che ormai la cosa non lo tange quasi più. Pur considerando le Micette Strappone come la girlband IN ASSOLUTO "più migliore" sulla faccia della terra, l'ipotesi di vederle ridotte a una specie di carcassa pop tenuta insieme a malapena come le attuali Sugababes lo repelle talmente tanto da spingerlo a prenderla con filosofia. Insomma: se proprio dovete separarvi, separatevi e basta. No?
Comunque: la nostra mission, come sapete, è tenervi aggiornati sui movimenti (soprattutto quelli intestini) dell'universo Pop. Quindi eccoci qua, con un update fresco fresco riguardante le Pussycat Dolls e la Strappona Suprema Nicole. Qui la Pussycat Doll più snodata di tutte Kimberly inveisce contro la Leader Indiscussa del gruppo, bollandola sostanzialmente come una stronza viziata e dicendo di essere pronta a fondare un'altra band con tutte le altre Bambole esclusa ovviamente Nicole stessa.
Ipotesi che incredibilmente tarda a essere smentita dalla perfida Robin, dententrice unica delle anime e delle prospettive di vita delle cinque Gatte Strappe del TransPop.
Il che significa che molto probabilmente potrebbe anche essere vera.

Di vero c'è invece quanto segue: che Nicole da oggi è ufficialmente single.

La sua lovestory di quasi due anni con Lewis Hamilton è FINITA. OVAH-OVAH. Motivo: il proposito congiunto di concentrarsi sulle rispettive carriere.

Non tanto il fatto che in due anni di storia, Nicole e Lewis si siano visti in tutto circa quindici minuti.

Quanto piuttosto la carriera. Non fa una piega. A questo punto Nicole dovrebbe davvero darsi una smossa a far uscire QUEL FAMOSO ALBUM SOLISTA che, lo ricordiamo, è lì lì per uscire da quasi TRE anni.

Se non ce la fa nemmeno questa volta, forse dovrebbe davvero considerare nuove interessantissime prospettive di crescita professionale nel ramo della vendita porta a porta.

Con la sua presenza ci chiediamo cosa stia aspettando.


(Thanks to Marta per averci passato la notizia più o meno all'alba di stamattina, ancora fresca fresca di battitura. Amiamo sempre più questi nostri fans solerti.)