Friday, October 30, 2009
posted by ghettoculturale at 11:09 AM

La rubrica di gossip senza fonte certa di Ghettoculturale torna con un'altra delle sue irrinunciabili perle.

Disce che ormai a Los Angeles il Botox sia diventato un'abitudine talmente radicata da spingere gli autori e i registi a dover inventarsi di tutto per sopperire all'inespressività imperante degli attori e delle attrici, tutti somaticamente congelati e omologati nel segno della piallatura costante.

Un esempio lampante è di sicuro Marcia Cross, ormai incapace di produrre espressioni che vadano oltre i sorrisi.
Durante la registrazione di una scena di Desperate Housewives, per esigenze di copione Marcia avrebbe dovuto apparire molto sorpresa, tanto sorpresa da rimanere senza parole.
All'ennesimo ciak e all'ennesimo tentativo fallito di esprimere sorpresa attraverso i lineamenti, la produzione ha dovuto cedere. E riprendere Marcia di spalle, facendole cadere dalle mani un oggetto. Unico modo per farle esprimere sorpresa.

Certi di avervi fatto cosa gradita, vi auguriamo buona giornata.