Friday, October 02, 2009
posted by ghettoculturale at 10:21 AM

È venerdì.
Il venerdì di una settimana decisamente ostica, almeno per Ghettoculturale.
Ma nell'euforia del venerdì, tutto lo schifo viene meno.
E quindi: perché non festeggiare l'euforia del venerdì con una testimonial d'eccezione?
E chi tra tutte le icone di Ghettoculturale potrebbe sponsorizzare al meglio l'euforia, se non Kerry Katona?
Gustatevi questo filmato pieno zeppo di materiale tagliato dagli spot Iceland con protagonista Kerry.



Sentite anche voi il fremito di quei brividi lungo la schiena quando Kerrynostra rivolge lo sguardo in camera?
Provate anche voi lo stesso senso di smarrito terrore nel vederla a così stretto contatto con dei bambini?
Riuscite anche voi ad avvertire il senso di compassione che i bambini stessi provano nei suoi confronti?
Probabilmente i padroni di Iceland non hanno silurato Kerry solo per quel famoso video in cui sniffava cocaina. Ma perché erano terrorizzati da lei.

Buon weekend a tutti.
E solidarietà a tutti i silurati della terra. Ricordate sempre che la ruota gira. Oh, se gira!

Labels:

 
1 Comments:


At October 02, 2009 2:05 PM, Blogger Niky Rocks

e gira che ti rigira finisce sempre nel solito punto!
p.s.
La Kattettona sembra pure simpatica!