Thursday, April 02, 2009
posted by ghettoculturale at 10:02 AM

Photobucket

Una donna, un uomo. La sabbia del deserto, una grotta.
La trasfigurata Shauna Sand prosegue il suo Cammino verso la Santificazione, come testimonia questa ieratica immagine, che non ha nulla da invidiare alle note raffigurazioni della Sacra Famiglia.
Nello splendore di questo posato, tutta la forza del Divino Amore Che Tutto Regola.
La Donna Angelicata, ormai puro pensiero, è il fulcro attorno al quale ruota l'Universo Intiero.
L'uomo non è che un suo attonito adoratore, così succube della sua Magnificenza da non riuscire nemmeno a guardarla in faccia.
Mentre lei, Shauna la Santa, Shauna la Granderrima Immacolata Vergine di Ocean Drive, sta quasi fulminando lo spettatore con la forza del suo sguardo.
Come per stroncare sul nascere qualunque pensiero vagamente impuro che possa nascere dalla visione della sua materna, assoluta e nuda muliebrità.
In lontananza, una luce si intravede. Così forte, così abbagliante da fendere le rocce.
Penetra l'umidità e il buio della grotta e getta il suo fascio di chiarore sulle rifulgenti chiome dell'Idolo.
È una luce nuova, una luce che porta una speranza per il futuro.

Forse le chiome della Divina stanno per prendere fuoco per una strana reazione fotochimica tra candeggina, aria di mare e luce solare.
Forse le rocce stanno per aprirsi e rivelare l'ingresso dei Giardini dell'Eden, un luogo dove cardellini rosa piluccano olive da calici di Martini, e l'autoabbronzante sgorga da fonti eterne.
Forse Shauna sta per concepire una Creatura del Signore.
O del signore, quello della foto.
Attendiamo raccolti in preghiera la prossima Epifania della nostra Sacra Musa Ambasciatrice Ecumenica dell'Amore Angelicato Che Tutto Regola, Tutto Muove E Tutto Domina.
 
3 Comments:


At April 02, 2009 10:52 PM, Anonymous D.P.

AAHAHAHAHA!

TI AMO!

CAN I?

 

At April 04, 2009 3:29 PM, Anonymous coquy

Ma chi è l'orrido mozzarellone che si pastrugna la Nostra Immacolata? (Vabbè che in contrasto col Suo splendore brunito anche la Campbell parrebbe palliduccia...)