Tuesday, December 09, 2008
posted by ghettoculturale at 10:57 AM

Photobucket

Cosa c'è di più Natalizio di un bel cappello da Babbo Natale, un croma-key sui toni del rosso e un orsacchiotto di pelouche?
Forse solo il collagene e l'intimo di pizzo.
Chi meglio della splendente Shaun Sand potrebbe incarnare l'atmosfera intima, calda e famigliare del Santo Natale?
Già la immaginiamo, mentre con sguardo materno osserva le sue bambine intente a scartare i regali sotto ad un albero alto 5 metri e mezzo. Sicuramente rosa.
Mentre il suo ultimo escort le massaggia i piedi, il fuoco crepita nel camino e il terzo bicchiere di Daiquiri della mattinata scivola giù per il suo esofago.
Shauna, da icona dell'amore angelicato sei già divenuta immagine della festa più amata, quella che in tutto il mondo significa famiglia, condivisione, valori antichi e sani.
Ghettoculturale ne è sicuro: Shauna è già in odore di beatificazione.
Santa Subito.
O almeno prossima candidata alla vicepresidenza degli Stati Uniti d'America.
Tanto c'è tempo.
 
3 Comments:


At December 09, 2008 1:29 PM, Anonymous Coquy

Lo ammetto: non riesco a capire qual è delle due!

 

At December 09, 2008 5:28 PM, Blogger StefiConLaY

Ma chi è l'altra martire? Devi assolutamente illuminarci, o pia eccellenza dell'etere!

Io ed il mio virus La stimiamo ad infinitum

 

At December 10, 2008 2:19 PM, Blogger Giò

Scusa, ma l'altro vaccone chi è?