Monday, November 10, 2008
posted by ghettoculturale at 4:30 PM


Kerry Katona è un’ubriacona.
E fin qui niente di nuovo, direte voi.
Invece la novità è sensazionale. Perché la nostra chanteuse di spessore preferita, quella che spadroneggia da tempo immemore nel cuore di Ghettoculturale ha ammesso pubblicamente di essere un'alcolizzata.
Ora tutto il mondo lo sa. Non che non si sapesse, ma ora è ufficiale, detto proprio dalla sua bocca.

Sull’onda di questa sincera dichiarazione, Ghettoculturale si lascia andare a veri e propri voli pindarici, e ve ne rende partecipi qui di seguito.
Vorremmo che questo gesto venisse preso come monito ed esempio da altre celebrities che si ostinano a negare l’evidenza.
Vorremmo per esempio che Pink ammettesse di essere lesbica.
O che Rihanna rivelasse finalmente il suo problema di ritenzione idrica.
E quanto sarebbe migliore il mondo, se Katy Perry svelasse la propria dipendenza dagli anal-intruder?
O se Jordan ammettesse di avere sposato un omosessuale? E se anche Katie Holmes facesse lo stesso?
Tutto questo sarebbe bellissimo. Ma non sarebbe nulla confronto ad un’ipotetica confessione autografa nella quale Madonna dichiari di essersi fatta ibernare e sostituire da un cyborg nel 1994.

E voi, amici?
Quali inconfessabili confessioni vorreste vedere pubblicate?

Labels:

 
2 Comments:


At November 10, 2008 7:50 PM, Anonymous Deception Point

Ma ti rendi conto che con questi tuoi outingS te possono denuncià e mandà in gattabuia, che ne so, col marito di Amy Winehouse o Raffaello Follieri, o, addirittura, se sei proprio sfigato, con Patrizia Reggiani, che te fà gli appostamenti notturni co' quei du' occhi sboriti????

Eh? Eh? Eh?

 

At November 12, 2008 11:53 AM, Blogger ghettoculturale

@ Dec:
"Sboriti" è ufficialmente la mia nuova parola preferita.

Comunque sì, me ne rendo conto, e sto aspettando.
Anche se la prigione era più NOW l'anno scorso, quest'anno va più di moda il Rehab.