Thursday, April 03, 2008
posted by ghettoculturale at 12:56 PM

Photobucket

Grazie alla nostra affezionata Niky, Ghettoculturale sta passando notti insonni e giornate da incubo.
Sembra oramai ufficiale la conversione totale di Raffella Bergé alla religione di Buddha.
E questo pregiudica la sua permanenza sugli schermi televisivi, per una questione di sincerità e trasparenza, a quanto pare molto sentita dalla nostra attrice prediletta.
Proprio ora che avevamo ricominciato a seguire con passione Centovetrine.
Siamo distrutti dal dolore.
Una sola domanda risuona nel nostro cuore, in questo momento di smarrimento: perché, Raffaella, perchè?
Hai un esercito di fans che ti seguono con affetto da quando eri una ballerina di fila a Domenica In.
Il tuo colore di capelli e i tuoi gioielli sono motivo di interesse ai limiti del morboso per molti utenti di questo blog.
E allora perché preferisci sgranare rosari tibetani nella posizione del cobra, invece che continuare a stregare le platee di teledipendenti con la tua mimica sopraccigliare?
Alla soglia dei quaranta, un'attrice può trovare mille altri modi per dare uno scossone alla propria vita: che ne so, un bel lifting, un amante ventenne, buttarsi in politica.
Perchè invece tu hai scelto di lasciarci orfani?
Non capiremo mai la tua decisione, abbiamo già sofferto abbastanza quando avevi lasciato il cast 3 anni orsono.