Wednesday, April 30, 2008
posted by ghettoculturale at 11:23 AM

Dopo la fase Blondie, la fase Spagna, la fase Eva Grimaldi, la fase Barbie Rockstar, la fase Village People e la fase Ela Weber, ecco LaKylie in versione Geisha per il lancio del suo tour mondiale.

Photobucket

Qualcuno le dica di fermarsi!
Oramai siamo alla sindrome multipolare cronica. Ogni settimana LaKylie se ne esce con un look nuovo, ogni volta più agghiacciante, ogni volta capace di evocare reminescenza fisiognomiche e stilistiche altrui.
Questa volta si è spinta davvero oltre le colonne d'Ercole del buongusto.
Sarà solo una questione di spalline, ma appena intravista la foto di cui sopra, non abbiamo potuto evitare di pensare a lei:


Photobucket

LaKylie, torna in te!
E soprattutto vieni a suonare in Italia, il nostro paese ha bisogno di te!

Labels:

 
posted by ghettoculturale at 10:51 AM



State tranquilli, non ci siamo dimenticati di lei (come potremmo mai?).
Dopo avere faticosamente sgravato, Kerry si è ritirata nella sua megavilla del Cheshire e lì è rimasta insieme al pupo, al marito e a tutte le altre marmocchie.
E noi che ci aspettavamo un servizio fotografico in esclusiva a uno di quei giornali tipo "Heat" o "Now Magazine", un po' à-la-Britney. Poveri illusi!
Sembra proprio che i tabloid non se la siano filata di pezza, Kerrynostra.
Ma a che serve un servizio fotografico in esclusiva, quando le telecamere di MTV hanno ripreso la nostra diva partoriente proprio nel momento in cui
il piccolo Max vedeva la luce del mondo rischiando quasi di provocarle un embolo alle tempie?
Momenti di puro virtuosismo televisivo.
Intanto, Kerry sostiene di avere mangiato solo ed esclusivamente cereali Kellog's Special K dal giorno in cui si è tappata in casa. E i risultati, a quanto dice lei stessa, cominciano già a vedersi.
Pare che abbia eliminato tutti i liquidi in eccesso e che voglia continuare la dieta.
Noi la aspettiamo al varco.

Labels:

 
Tuesday, April 29, 2008
posted by ghettoculturale at 10:49 AM

Photobucket

Dato lo sconcerto piovuto sui nostri fedelissimi dopo la pubblicazione dell'immagine della nostra bella e brava attrice in modalità Cortisone Puro, ci sentiamo in dovere di calmare gli animi.
Heather non è poi così malmessa come poteva sembrare nella foto di ieri.
Trattavasi semplicemente di una metamorfosi momentanea, dovuta forse ad un piccolo rigurgitino di botulino.
Tutto a posto, amici, Heather sta bene, benissimo.
E smettetela di malignare su quella storia del tentato suicidio, diamine!
 
Monday, April 28, 2008
posted by ghettoculturale at 5:35 PM

Photobucket

Ecco, dimenticatela.

Il divorzio da Richie Sambora l'ha decisamente rovinata.
 
Thursday, April 24, 2008
posted by ghettoculturale at 3:11 PM

Signori e signore, fanatici del pop più becero e sintetico, aprite bene le orecchie e soprattutto gli occhi!
Se avete seguito con passione "The Search fot the Next Doll" e siete rimasti molto delusi dal non avere ancora visto la povera Asia Nitollano entrare a far parte del gruppo, sappiate che non c'è limite al peggio.
Dalla perfida mente di Robin Antin, un NUOVO gruppo musicale ha preso vita: sono la filiazione teen-oriented delle Pussycat Dolls e si chiamano GIRLICIOUS!

Photobucket

I loro nomi sono Nicole, Tiffanie, Chystina e Nathalie. Li abbiamo scritti random, non sappiamo a quale faccia debbano essere associati. Ma ci basta guardare la foto per capire che in fondo non avrebbero nemmeno bisogno di un nome, essendo praticamente uguali.
A parte la bionda, dietro la quale si nasconde in realtà Hilary Duff in un penoso tentativo di rilancio della propria carriera, le altre tre ci risultano sostanzialmente identiche (a parte l'unico dettaglio che potrebbe distinguerle: il colore della pelle).
Unico punto a loro favore: l'avere rispolverato i Doctor Martens', che presto ridiventeranno un vero e proprio must fashion.
Non sappiamo e nemmeno desideriamo sapere quale preciso proposito abbia spinto la malefica Robin a ideare questa nuova creatura musicale, visto che sembra solo una versione svecchiata delle Pussycat Dolls.
Che dite? Ah, secondo voi è solo una questione di soldi? Molto probabile.
Comunque anche questa volta la line-up del gruppo è il risultato di un bel reality show, che speriamo giunga presto sugli schermi di MTV di modo da potercelo godere come ci siamo goduti "The Search for the Next Doll".
Sappiamo che riuscirà a regalarci momenti di immensità mediatica che resteranno impressi nella nostra memoria.

Ah, già, dimenticavamo di dire che le 4 sgallettate comunque cantano. Solo che dal sito ufficiale non è ancora possibile visionare i loro video, almeno da un computer collocato in questo continente.
Di sicuro saranno bravissime, ci crediamo sulla fiducia.
Speriamo si sbrighino ad invadere il nostro mercato discografico, però, diamine!


UPDATE:
Grazie al caro Falcon82 possiamo postare il meraviglioso video:



Ci vengono in mente così tante cose da dire a riguardo, che preferiamo tacere.
Come suggerito dal commento dell'amico di cui sopra, titolo e valore della canzone stessa vanno di pari passo.
A voi il giudizio.
 
posted by ghettoculturale at 10:36 AM

Photobucket

Per la cronaca: l'uomo nella foto è Mick Whitnall, chitarrista dei Babyshambles.
 
Tuesday, April 22, 2008
posted by ghettoculturale at 3:23 PM



Quello che vedete è uno still del video di "All I see", appena pubblicato dalla Divina sul suo MySpace ufficiale.
Il video per intero è visibile qui. Nel caso fosse necessaria l'iscrizione a MySpace, e per questo non vi fosse possibil godere di tanto splendore, non preoccupatevi.
Vi perdete soltanto della gran matita nera negli occhi, la stessa mise da Village People infeltrito sfoggiata durante la partecipazione a "Dancing with the Stars", un ologramma di Kylie sospeso in un finto cielo stellato, la solita permanente da "Express Yourself" e un'art-direction che fa man bassa di tutto l'immaginario di Herb Ritts.
Le cose che non dovete assolutamente perdervi, e che perciò vi proponiamo di seguito in un impeto di magnanimità, sono
questo danzatore un po' laido che dimena le parti basse:



e soprattutto il fotogramma inspiegabilmente sfuggito alla post produzione in cui la Nana Di Melbourne sembra quasi cascare dai suoi stivalazzi tacco 25.



Dell'inquietante somiglianza che lega LaKylie alla bella e brava soubrette teutonica Manuela Weber (detta Ela) abbiamo già parlato, e non ci sembra carino infierire, soprattutto dopo un video del genere.

Labels:

 
posted by ghettoculturale at 12:38 PM

La notizia di Karim Capuano arrestato per aver maltrattato un taxista e avergli rubato l'auto non ci ha particolarmente sorpreso. Quello che ci ha titillato lo spirito, invece, è stato scoprire che non era la prima volta che il bove delle Puglie avesse guai con la giustizia.
E non proprio per reatucci da nulla. Leggete qui, se proprio vi punge vaghezza e non avete niente di peggio da fare.
 
Monday, April 21, 2008
posted by ghettoculturale at 3:23 PM

Ghettoculturale ha ascoltato la preview di "Hard Candy" di Madonna, come la maggior parte dei tenutari di blog che strizzino almeno un tantino l'occhio a tutto ciò che di un po' GLBT c'è nel mondo. E stiamo usando un eufemismo.
L'ascolto ci ha lasciato leggermente interdetti, e anche in questo caso stiamo usando un placido eufemismo.
Ci limiteremo a dire che la signora sta davvero affrontando la menopausa nel modo meno dignitoso possibile.
Ma andiamo con ordine:
Candy Shop è praticamente una campionatura unica di "Like I love you" di Justin Timberlake, con il falsetto adenoidale di una donna al posto di quello maschile dell'originale. Ma vabbhé, è il primo pezzo che ascoltiamo e la SciuraMadòna deve ancora riscaldarsi.
4 minutes comincia a piacerci solo ora, per questo non la riascoltiamo onde evitare di cambiare idea.
Give it 2 me: Primo momento estatico.
Mc Hammer incontra Dr Alban e ne esce un capolavoro da domenica allo Space-New Parco delle Rose. Le perdoniamo la ciofeca precedente e i nostri anfibi al polpaccio si dimenano sotto la scrivania come ai tempi di "My Heart beats like a Drum" degli ATC.
L'intro di Heartbeat ci regala un brivido, ma dopo i primi 10 secondi si rivela per quello che è: uno scarto dell'ultimo album di Nelly Furtado. Ce la immaginiamo, la nostra chanteuse Indo-porto-Canadese, mentre dall'alto del suo metro e mezzo getta le cuffie al suolo e urla dritto in faccia a Timbaland "Questa merda fagliela cantare a quella vecchia ciabatta, non a me!".
Apprezzabili ma pietosi i suoi tentativi di andare oltre la mezza ottava di estensione vocale. Ma ancora non ha capito che non le serve cantare bene per vendere?
Miles Away: fastidiosa come una candidosi, con quei coretti a volume troppo alto e quell'effetto Royksopp.
She's not me ci rimane particolarmente ostica. Sarà il groove un po' funky, ma ci ricorda un po' troppe cose messe insieme.
Incredible: Momento-Kylie. E bastano queste parole per dirci che ci piace. I nostri anfibi continuano a dimenarsi.
The beat goes on. Prima domanda: ma ha riesumato Babyface per i coretti, o pare a noi?
Se quella prima era il momento-Kylie, questa è decisamente il momento-Dannii.
E considerato che da 20 anni le sorelle Minogue campano di imitazioni di Madonna, fin qui tutto bene.
Certo, se un giorno Madonna rendesse omaggio anche alle sorelle Iezzi, Ghettoculturale potrebbe morire all'istante di morte felice.
Dance 2nite. Questa è davvero orchitifera. E lei sembra proprio svogliata. Svo-glia-ta.
Spanish Lesson. C'è da chiedersi se la "lesson" la vuole dare a noi o se il titolo significhi qualcosa d'altro. A noi sembra semplicemente un super mashuppone di roba già ascoltata. Notevole il fatto che abbia rispolverato la vocina di "Like a Virgin".
Devil wouldn't recognize you: che confusione!
Un po' momento riflessivo (ed era ora, alla 11esima traccia!) ma anche colonna sonora da titolo di coda. Secondo noi questo è il classico "pezzo che non centra nulla", un po' come "Like it or not", "Easy Ride" e almeno una per tutti gli altri album. Insomma, è la traccia messa lì per fare numero.
Voices. Qui non è solo svogliata, è proprio scoglionata. Della serie che non c'aveva proprio voglia. E c'è da capirla, considerata
la bruttezza della canzone. Che rientra perfettamente negli schemi, perchè oltre al pezzo che fa numero, in ogni album di Madonna c'è sempre anche il pezzo inascoltabile.
Tipo "I love New York" o "Nobody Knows Me". O l'indimenticabile "Shanti-Ashtangi".
O ancora "Don't Stop" in Bedtime Stories.
Okay, anche questa volta Madonna ha fatto l'album, anche questa volta sarà un successo , anche questa volta non è cambiato nulla.
Arrivederci e grazie.
 
posted by ghettoculturale at 11:43 AM

Come può una settimana cominciare senza un concentrato di notizie riciclate? Soprattutto se ancora non riesci ad abbandonare quel tuo vizietto di minacciare Eva Grimaldi con lettere anonime.
Eccoti il tuo pane quotidiano.

Il marito incarcerato di Amy Winehouse scambia foto sconce della moglie con i suoi compagni di cella per procurarsi la droga.

I figli di Angelina Jolie la considerano un'idiota.

Un'altra star salvata dalle proprietà anti-urto del botulino.
Sandra Bullock illesa dopo uno scontro frontale in autostrada.

Drew Barrymore ha messo a dieta il suo cane.

Elizabeth Hurley è talmente schiava del fotoritocco da photoshopparsi anche le foto delle vacanze!

Pochi giorni orsono Alicia Keys ha osato dichiarare che il Gangsta-Rap sia un prodotto fittizio, architettato dal governo per fare in modo che i giovani artisti di colore si ammazzino tra di loro.
Un'ipotesi molto interessante, non c'è dubbio.
Ora però è arrivata la replica di 50cent sull'argomento.
Secondo noi la cara Alicia dovrà assumere a breve almeno altre 15 bodyguards.

Brian McFadden, il Westlife ex marito di Kerrynostra, l'ha ufficialmente definita "disgustosa e imbarazzante"
A noi sembra molto più imbarazzante il fatto che Brian si sia trasferito in Australia per farsi mantenere da quella sciacquetta per la quale ha lasciato Kerry, ma ne parleremo più approfonditamente a breve, per una delle nostre rubriche.

Nel frattempo lanciamo un allarme: SALVATE NELLY FURTADO!
Non bastava quell'agghiacciante tinta biondo paglierino. Ora la Nelly vuole buttarsi sulla Country Music!!!
Timbaland l'ha rovinata. C'è da temere per quello che potrà fare Madonna dopo il prossimo disco.

Labels:

 
Friday, April 18, 2008
posted by ghettoculturale at 4:22 PM

Avremmo dovuto pubblicare questo post molto tempo fa. Perché fino ad oggi abbiamo parlato e straparlato di Jordan fino allo sfinimento.
Ma non vi abbiamo MAI parlato della sua rivale. La sua nemesi. Trattasi di Jodie Marsh.
Modella scollacciata, anche lei dipendente dall'autoabbronzante.
Anche lei fondamentalmente illetterata, sboccata e malvestita.
Nel suo curriculum vanta una partecipazione a Celebrity Big Brother.
E basta.
Ai tempi, venne eliminata a furor di popolo dalla casa del Grande Fratello, con grande gioia di Pete Burns, che su di lei spese parole oltre ogni limite dell'ingiuria.
A differenza di Jordan, Jodie non ha ancora avuto figli, non si è mai sposata e continua a non fare praticamente niente nella vita.
A parte qualche campagna in difesa dei diritti degli animali, a tempo perso.
Pubblichiamo una sua foto recente, in occasione del restyling del suo décolleté, ultimo disperato tentativo di palesare al mondo la sua esistenza.



Ghettoculturale la stima, perchè crede molto nel dualismo.
In fondo Jodie è la metà perennemente unsuccesful di Jordan.
Anche lei viene dall'Essex.
Anche lei è una ex "Page 3 Girl".
Anche lei è in perenne rischio-intossicazione da eyeliner.
Anche lei ha avuto (e ancora ha) una vita sessuale molto chiaccherata.
Per questo, e per il nostro sempre vivo interesse per le faide interne al mondo dello showbiz, la amiamo.
E anche perché si è fatta ritrarre senza trucco per una di quelle solite campagne di sensibilizzazione alla bellezza autentica.

Labels:

 
Thursday, April 17, 2008
posted by ghettoculturale at 6:27 PM

Photobucket

Ah! Brooke, Brooke...
Se solo ti fossi girata a leggere la parola sotto la quale ti eri posizionata per sorridere ai fotogafi...
 
Wednesday, April 16, 2008
posted by ghettoculturale at 3:42 PM

Hai votato Berlusconi solo perché speri che ad Alfonso Signorini sia dato l'incarico di Ministro delle Comunicazioni?
Sei un ex spia del KGB?
Soffri di ritenzione idrica associata a pellagra cronica?
Che ti preoccupi a fare? Il gossip salverà il mondo, per questo esiste la Rassegna Stampa di Ghettoculturale.

Pete Doherty si buca nonostante sia al gabbio.

Non solo le vietano di salire sugli aerei; ora la povera Naomi non può nemmeno donare il sangue!

La Universal ha parlato ad Amy Winehouse, e ha parlato chiaro: se non la smette di fare casino, niente prossimo album!

Natalie Portman se la fa con un mostro che potrebbe fare la controfigura a Cugino It!

Madonna, Céline Dion e Camilla Parker Bowles sono molto probabilmente parenti. Alla lontana, però.

Paris vale ancora un bel po' di soldi. È stata pagata 70mila Sterline per fermarsi 50 minuti in un locale.

È morto il padre di Cameron Diaz.

Chrissie Hynde dei Pretenders ha trovato il modo per invecchiare bene: "Mi lavo tutti i giorni e non mi tingo i capelli."
Ah, se tutte le altre dive seguissero preziosi consigli del genere!

Jordan ammette: "Il mio ultimo reality era davvero osceno!"

Le catastrofi non arrivano mai da sole: cosa sono 5 anni di Berlusconi confronto a Puff Daddy che decide di darsi alla recitazione? E per giunta in teatro!

Per concludere in tema di catastrofi, ecco l'unica automobile che Britney potrà guidare da qui all'eternità.



Sempre se Sean Preston si fida e le lascia il volante.

Labels:

 
posted by ghettoculturale at 9:54 AM

Una "nuova ossessione corrode ogni silenzio" nella mente di Ghettoculturale.
Vogliamo sapere in anticipo quale ministero sarà concesso alla bella e brava ex soubrette e pasionaria del PdL, Mara Carfagna.


C'è chi dice la Famiglia.
La diretta interessata smentisce la notizia secondo la quale le sarebbero stati assegnati i Beni Culturali.
Da qualche altra parte leggiamo che ancora non si sa, ma comunque le sarà assegnato un ministero che abbia a che fare con il sociale.
La Stampa addirittura la dà papabile per Welfare, Famiglia e Pari Opportunità.
E mentre il nostro magico contatore ShinyStat ci informa che ben 63 persone nella sola giornata di ieri sono capitate su questa pagina digitando la chiave di ricerca "carfagna", ci arroveliamo su quale altro importante incarico istituzionale possa essere affidato alla solerzia della nostra nuova eroina; che in ogni caso rimarrà SEMPRE seconda rispetto a Kerrynostra, non scherziamo!


Che ne direste del Ministero per le Politiche Agricole?



Comunque vada, un solo grido si alza da questi pixel: MARA MINISTRA SUBITO!
E con "subito" intendiamo DAVVERO subito.
 
Tuesday, April 15, 2008
posted by ghettoculturale at 10:51 AM




È vero, la foto è stata modificata per rendere più evidente il vezzoso perizomino indossato dall'asso del Chelsea, ma anche l'originale parla chiaro.

David Beckham, sei in ascolto? Da vero metrosexual dovresti presentarti in campo con tacco 15 e manicure customizzata à-la-Fergie, per essere all'altezza.
 
posted by ghettoculturale at 9:37 AM



Ora vogliamo Mara Carfagna ministro della Famiglia. O delle Comunicazioni. Ma anche alla Sanità ci starebbe bene.
O forse il posto migliore per lei sarebbe alle Pari Opportunità, perchè a tutti deve essere concessa l'opportunità di non valere nulla e sedere in Parlamento.
Lo dice anche ShinyStat, che Mara sarà la "it-Girl" della prossima legislatura.
 
Monday, April 14, 2008
posted by ghettoculturale at 10:04 AM



La prima foto di Maxwell Croft, il tanto atteso erede di Kerry Katona.
Dall'espressione sembra già presagire la tragedia genetica che è destinato ad ereditare.
Il nome è stato scelto in onore di Max Clifford, il capo ufficio stampa dell'ex Atomic Kitten.
Sì, proprio così. Nonostante i pessimi rapporti con i tabloid, le malignità che sono state scritte su di lei e un "media-karma" decisamente peggiore di quello di Britney, Kerry ha dato al figlio il nome del suo capo ufficio stampa.
Le leggi dello show-biz sono davvero incomprensibili, a volte.

Labels:

 
Saturday, April 12, 2008
posted by ghettoculturale at 2:42 PM

Circa dieci minuti dopo il nostro post di ieri pomeriggio, il pupo di Kerrynostra ha finalmente deciso di nascere.

E' vero, è vero: non dovremmo nemmeno più fregiarci della qualifica di Osservatorio, essendoci limitati a postare la notizia solo ora. Ma Kerry non ci paga per starle dietro e documentare tutto quello che fa, quindi ci comportiamo un po' come ci pare.
La verità è che siamo indignati e anche un po' imbarazzati. Non sappiamo che pesci pigliare e ci limitiamo a dirvi che mamma e bebé stanno bene.
Ora andiamo a distenderci un po' perchè tutta questa attesa ci ha logorato i nervi.

Labels:

 
Friday, April 11, 2008
posted by ghettoculturale at 5:26 PM


Sta per concludersi un'altra giornata lavorativa, e ancora non si vede l'ombra di un neonato, dalle fredde lande del Cheshire.
I giornalisti di Heat Magazine cominciano giustamente a domandarsi se questo non sia il travaglio più lungo mai registrato negli annali della Medicina internazionale.
Ma si sa, Kerry è sempre Kerry e quando fa le cose, le fa in grande.
Come minimo ci metterà una settimana, a partorire.
Nel frattempo abbiamo scoperto che circa tre anni fa, durante una vacanza, a Kerry esplose una tetta.
Ciò getta una nuova luce a posteriori su quel famoso aneddoto di Carmen di Pietro in aereo.
Alla faccia di chi dice che Kerry è inutile.
Resteremo disponibili per aggiornamenti fino allo scadere della prossima mezz'ora, sperando che a questo punto la nostra eroina aspetti almeno domani pomeriggio per dare alla luce il suo quarto erede.

Sì, la stiamo prendendo molto seriamente, questa faccenda.

Labels:

 
posted by ghettoculturale at 11:39 AM

LaKylie le ha provate davvero tutte per promuovere il suo ultimo album negli Stati Uniti.
Ha bivaccato negli studi televisivi di circa 300 talk show diversi nel giro di una settimana.
Ha snocciolato tutta la vera verità sulla malattia e i medici che non le avevano diagnosticato in tempo il tumore.
Ha parlato della sua tristissima vita sentimentale e del rapporto malato con il suo stylist gay.
Ha cercato di buttarla sul torbido cantando durante la diretta di "Dancing with the Stars" conciata come un Village People dopo una brutta disavventura con una pressa idraulica.

Photobucket

E per l'occasione si era pure portata dietro Dannii.
Eppure niente.
Con la bellezza di 5500 copie vendute, "X" è entrato nella Billboard Chart al 139' posto e non sembra avere la minima intenzione di guadagnare posizioni.

E come se non bastasse, la nana australiana del nostro cuore è stata violentemente surclassata dalla vagamente equina Leona Lewis, che ha sbancato tutte le classifiche possibili ed immaginabili d'Oltreoceano.
Forse la DiscoPop è proprio morta.

A LaKylie va tutto il nostro supporto.
Nel frattempo però continuiamo la nostra ricerca di celebrities alle quali la nostra diva sembra essersi ispirata per questa sua ultima reinvention.
L'altra sera, durante la visione di uno special su All Music abbiamo ricevuto una nuova illuminazione, e ve la riassumiamo con un'immagine.
Diteci cosa ne pensate, se proprio non avete nulla di meglio da fare.

Labels:

 
posted by ghettoculturale at 11:11 AM

Photobucket

Jordan è davvero una scrittrice impegnata.
Eccola da Harrod's per il lancio delle sue due ultime creazioni.
Per l'occasione si è vestita da sirenetta, ma ha pensato bene di non mostrare l'ombelico.
In fondo si tratta sempre di letteratura per l'infanzia, no?
Complimenti per la parrucca, comunque.
 
posted by ghettoculturale at 11:05 AM

State tranquilli, niente di nuovo è accaduto durante la notte.
I medici decideranno oggi se indurre il parto di Kerrynostra.
Mamma e feto stanno comunque bene.
Siamo con il fiato sospeso.

Labels:

 
Thursday, April 10, 2008
posted by ghettoculturale at 8:08 PM

Alle 20:09, con niente di nuovo sul fronte Kerry, Ghettoculturale getta la spugna e se ne va (giustamente) a casa.
Speriamo in buone nuove per la giornata di domani.

Labels:

 
posted by ghettoculturale at 4:41 PM

Mentre il mondo intero aspetta con ansia la notizia del parto, scopriamo che Kerry ha acconsentito a farsi riprendere dalle telecamere di MTV durante le fasi clou del travaglio.
Ma solo dal collo in su.
Non sappiamo voi, ma noi non riusciamo più a controllare le emozioni.
Inutile dire che saremo sul pezzo fino a quando non crolleremo dal sonno davanti al monitor.

Labels:

 
posted by ghettoculturale at 2:31 PM

Photobucket

Jordan insieme a Patricia Cornwell e JK Rowling alla premiazione dei British Book Awards.
No, non era presente in qualità di valletta, bensì in qualità di SCRITTRICE, nominata nella categoria "Libri per bambini".
Per chi di voi fosse rimasto fermo ai tempi in cui Jordan scriveva solo romanzi porno-rosa, abbiamo una diapositiva del suo libro sui pony.



Anche se quello nella foto sembra più che altro uno stallone, ma sorvoliamo.

Ci fa piacere notare come il suo abbigliamento fosse perfetto per l'occasione e
non la rendesse ASSOLUTAMENTE improbabile rispetto al contesto.


PS: Alle ore 14:46 Kerry non ha ancora sgravato, ma ci stiamo tenendo aggiornati sulle sue condizioni.
 
posted by ghettoculturale at 10:56 AM

A Kerry si sono rotte le acque!
E noi non eravamo con lei! Disdetta!
Ma il nostro OPSKK vi terrà costantemente informati su quanto accade dentro e fuori l'utero della nostra diva preferita, in tempo reale, non temete.

Labels:

 
Wednesday, April 09, 2008
posted by ghettoculturale at 11:11 AM

Ti è già capitato almeno una volta nella vita di fare una rapina in un'edicola, prendendo come refurtiva i giornali scandalistici invece dei soldi?
Vorresti che anche sui quotidiani nazionali comparisse il segno zodiacale dei protagonisti degli articoli, come su TV Sorrisi e Canzoni?
Hai ancora quel fastidioso problema di pellagra?
Sorridi. Ghettoculturale ha preparato una strepitosa rassegna stampa proprio per te.

Peter Andre lo ha dichiarato ufficialmente: Jordan è una cagna lunatica.

Dai e dai, alla fine ci è riuscito. Pete Doherty è stato finalmente incarcerato per possesso di droga.
Dovrà restare dentro per 14 settimane.
Di cosa parleranno i tabloid, per tutto questo tempo?

Dopo la performance della settimana scorsa, Naomi è bandita da qualunque volo della British Airways.
E a proposito: pare anche che abbia apostrofato i poliziotti con epiteti razzisti.


A New York succedono cose molto più interessanti del matrimonio di Jay-Z e Beyonce (di cui ci rifiutiamo di postare link).
Per esempio, Bruce Willis viene contestato da attivisti anarchici per avere osato aprire un Wine Bar nel Lower East Side.
Il motivo? È uno sporco Repubblicano.


Sarah Jessica Parker: "Per essere sexy serve cervello, non vestiti."
Ah, quanto è difficile rassegnarsi all'evidenza di essere una cozza.

Moby: "Britney è così matta che me la sposerei."

Digital Spy ha stilato la classifica dei migliori e peggiori tentativi solisti di ex membri di Boyband.
Ronan Keating promosso. Mark Owen bocciato.
Del povero Antony Costa non si parla nemmeno di striscio. Chissà perché.

Dopo un trapianto di cuore, una tranquilla signora inglese comincia a comportarsi come un uomo, e per la precisione come il donatore da cui ha ricevuto l'organo.

Avrete già visto tutti quanti il nuovo video di Madonna, no? Per quei due o tre che ancora non l'hanno visto, abbiamo scelto un blog molto carino dove potete darci un'occhiata.
Sono giorni che Ghettoculturale va in giro per blog e Maispeiss a sostenere che la signora Ciccone abbia ormai completamente varcato la soglia dello status di Sciura Annoiata. La notizia che vuole costruire una piscina nel giardino della sua mega-tenuta Inglese la rende ai nostri occhi sempre più simile alla Santanché.
For president sempre e comunque.

Grazie per averci seguito.

Labels:

 
posted by ghettoculturale at 11:06 AM

Photobucket

Ci sembra chiaro che abbia fatto una fine indecorosa.
 
Tuesday, April 08, 2008
posted by ghettoculturale at 12:54 PM

Photobucket

Chi è questo signore che affiora dalle acque come mamma l'ha fatto?

Photobucket

E dove va, con tutti quei muscoletti così ben distribuiti?

Photobucket

E chi è questo ragazzotto che si getta in acqua?

Photobucket

Ma...sono nella stessa location...!

Photobucket

E sono Owen Wilson e Woody Harrelson! Ma che carini!

Niente di più innocente di un pomeriggio passato a casa di un amichetto nudista, per il bel Owen.
A noi però piace pensare che dopo il tentato suicidio, egli stia valutando nuovi orizzonti sessuali e abbia messo gli occhi sul ben stagionato attore di "Larry Flynt-Oltre lo Scandalo".
E niente potrà farci cambiare idea, chiaro?
 
Monday, April 07, 2008
posted by ghettoculturale at 10:55 AM

È lunedì.
E non ci sarebbero altre parole da aggiungere.
Ma quando ShinyStat ti regala una chiave d ricerca come

merchandising famiglia facchinetti


anche un lunedì prende una piega differente.
Al coraggioso visitatore che ha avuto l'ardire di scriverlo su un motore di ricerca, vanno i nostri migliori ringraziamenti.

A più tardi, amici.
 
Friday, April 04, 2008
posted by ghettoculturale at 2:09 PM

Una notizia senza introduzioni di sorta, tanto la sapete già tutti:

Naomi Campbell è stata arrestata per aver sputato in faccia ad un poliziotto reo di aver provato a calmarla dopo che le era stato comunicato lo smarrimento della sua valigia all'aeroporto di Heathrow.
La pantera non perde nè il pelo, nè il vizio.

Lindsay Lohan rischia di ferirsi sul set dell'ultimo video dei N.E.R.D.
Purtroppo è andata male anche questa volta.

Jordan somiglia sempre più a Michael Jackson! Guardate qui!

Ben Stiller si tinge i capelli!

Madonna: "Ascolto sempre Jamelia."
Andiamo bene.

Bobby Brown: "Ho tradito Whitney svariate volte."
Cioè, non solo la corcava di botte da mane a sera, ma le metteva pure le corna.
Mai ce lo saremmo aspettato.

Renée Zellweger: "Non ho la minima intenzione di fare figli nonostante abbia già 39 anni."
Un modo come un altro per mascherare la disperazione mentre si contempla mentalmente un futuro da zitella.

Il fidanzato di Anne Hathaway è stato arrestato per un assegno scoperto.

E con questa notizia, forse la più inutile che abbiamo mai postato in mesi di onorate rassegne stampa, vi auguriamo buon weekend.

Labels:

 
posted by ghettoculturale at 12:25 PM




Oggi il DailyMail ci regala un sunto di tutte le assurde pretese che Mayala Al Curry è riuscita ad avanzare (e soddisfare) nel corso della sua carriera.

Se non vi va di tradurre, Ghettoculturale ne elenca qualcuna di seguito.

Per la promozione del suo ultimo disco, Mimi si è fatta spedire a Londra un tavolo di antiquariato del costo di circa 50mila Sterline e un trono su cui appoggiare il suo nobile deretano mentre concedeva la sua firma ai fans. Per il suo soggiorno al Claridge Hotel ha prenotato TUTTE le suite onde evitare di essere disturbata.
Il fatto che nel 2006 abbia accettato una parte in un film indipendente (Tennessee di Aaron Woodley) non le ha comunque fatto cambiare stile di vita. Dovendo viaggiare in turistica per recarsi sul set a causa del budget ridotto, Mayala ha pensato bene di prenotare TUTTO l'aereo a suo nome, e ha viaggiato da sola. Anche il suo cane Jack viaggia da solo. Nel senso che ha un aereo personale e una Mercedes con cui si sposta VIA TERRA da Los Angeles a New York.

Mayala è molto attenta alla sua voce, visto che la sua fortuna dipende da essa.
Quindi dorme con 20 umidificatori accesi, praticamente in un bagno di vapore costante.
E prima dei concerti non parla per due giorni, comunicando con il suo staff a suon di Post-It.
Non scende mai dai tacchi, nemmeno per fare ginnastica. Ne farà molta, immaginiamo.
Anche perchè la sua personal trainer vive ai Caraibi, e Mayala le paga gli spostamenti via aereo ogni volta che deve allenarsi.
Qui si spiegano i suoi problemi di peso. Ma si spiegano anche con il fatto che Mayala mangi sdraiata su una chaise-longue.
Sull'età che avanza (38 anni suonati), la nostra diva con qualcosa di stronzo in più è decisamente lapidaria. "Io non li chiamo nemmeno compleanni, li chiamo Anniversari. Ed essendo importante solo l'età che uno si sente, posso dire di essere ferma a 12 anni."
Leggete l'articolo e forse anche voi la penserete come noi riguardo al fatto che Mayala potrebbe anche abbassarsi l'età di altri 7-8 anni.
 
posted by ghettoculturale at 10:50 AM

La notizia di oggi è che Kerrynostra vorrebbe tornare a posare nuda o seminuda per il SUN, come quando aveva 17 anni.



Altre notizie verranno postate più tardi (oggi c'è davvero l'imbarazzo della scelta), ma questa ci sembrava la più adatta per cominciare la giornata.

Labels:

 
Thursday, April 03, 2008
posted by ghettoculturale at 6:43 PM

Photobucket

L'urlo in questione suonerebbe più o meno così: "UUUuuuUUUUAAAAaaaaaAAAARGH!"
E dovrebbe essere obbligatoriamentee accompagnato dal suono di pugni battuti sul petto.
E magari anche da una bella grattata per sistemarsi il pacco.
Sempre più fashion-icon.

Labels:

 
posted by ghettoculturale at 12:56 PM

Photobucket

Grazie alla nostra affezionata Niky, Ghettoculturale sta passando notti insonni e giornate da incubo.
Sembra oramai ufficiale la conversione totale di Raffella Bergé alla religione di Buddha.
E questo pregiudica la sua permanenza sugli schermi televisivi, per una questione di sincerità e trasparenza, a quanto pare molto sentita dalla nostra attrice prediletta.
Proprio ora che avevamo ricominciato a seguire con passione Centovetrine.
Siamo distrutti dal dolore.
Una sola domanda risuona nel nostro cuore, in questo momento di smarrimento: perché, Raffaella, perchè?
Hai un esercito di fans che ti seguono con affetto da quando eri una ballerina di fila a Domenica In.
Il tuo colore di capelli e i tuoi gioielli sono motivo di interesse ai limiti del morboso per molti utenti di questo blog.
E allora perché preferisci sgranare rosari tibetani nella posizione del cobra, invece che continuare a stregare le platee di teledipendenti con la tua mimica sopraccigliare?
Alla soglia dei quaranta, un'attrice può trovare mille altri modi per dare uno scossone alla propria vita: che ne so, un bel lifting, un amante ventenne, buttarsi in politica.
Perchè invece tu hai scelto di lasciarci orfani?
Non capiremo mai la tua decisione, abbiamo già sofferto abbastanza quando avevi lasciato il cast 3 anni orsono.
 
posted by ghettoculturale at 10:32 AM

Photobucket

Secondo voi, quanto ci vorrà perchè Mickey Rourke si sciolga completamente, autodiluendosi nelle soluzioni che si ostina a iniettarsi in faccia?

Grazie come sempre a Jay per questa magnifica immagine.
 
Wednesday, April 02, 2008
posted by ghettoculturale at 12:41 PM

Photobucket

Janet è dimagrita tanto, e ci tiene a farlo sapere a tutti strizzandosi le budella fino a non poter respirare.
 
posted by ghettoculturale at 11:04 AM

Cari navigatori, nonostante il costante interesse da voi dimostrato per Centovetrine, Marina Kroeger e Carol Grimani, il primato di parola chiave più ricercata del mese di marzo va a "Carfagna", con ben 55 digitazioni.
Il cognome della parlamentare più amata da Ghettoculturale ha ufficialmente battuto Brooke Hogan (ferma a 18 digitazioni) e anche la parola "apnea", al secondo posto a quota 28.

Ghettoculturale si rivela ancora un punto di riferimento per le domande più intense e controverse della vita di voi viaggiatori del web.
Speriamo di essere riusciti a dare risposte esaustive ai seguenti quesiti:

- brooke hogan è incinta?
- ma brooke hogan è incinta?
- holly marie combs ha mai posato nuda?
- scialpi dimenticato? (bella domanda!)
- ma chi è phoebe price (FINALMENTE QUALCUNO COMINCIA AD INTERESSARSI A LEI! GIOIAMO!!!)

E di porci è sempre pieno il mondo, come dimostrano le seguenti chiavi di ricerca:

- latoya jackson nuda
- tette e vagina
- alda d'eusanio foto sotto la gonna
- 'foto raffaella bergè nuda'
- britney spears calza a rete
- berge' porno
- culo di brooke hogan
- camionisti
- foto di scialpi a teatro
- emanuela arcuri con la vagina nuda
- foto sex debora caprioglio
- massaggiatrici a domicilio milano
- lo splendore delle sue tette
- racconto coppie spiaggia nudista erezione
- orecchie sventola anna tatangelo
- missione d'assalto tette al vento
- miriana trevisan senza mutande
- schiavo vestito di latex
- strabica nuda foto
- vip con vagina al vento
- uomini infoiati
- amy winehouse porno (MA CHE SCHIFO!!!)

E per concludere, le solite chiavi di ricerca improbabili che tanto ci piacciono:

- zampe galline malocchio
- video puntata di centovetrine in cui partorisce francesca
- sono in una boy band deve esserci un errore
- spinare la murena
- signorini sibilante
- scialpi bravo poster
- robin antin travestite (effettivamente qualche dubbio ce l'abbiamo.)
- oroscopo di lisa marie presley
- moana pozzi blogspot (ti piacerebbe, eh?)
- nome delle figlie di robin antin (Robin non ha figlie, e se mai le ha avute, se le è mangiate dopo aver fatto il bagno nel loro sangue.)
- pettinatura emanuela villa
- il matrimonio della sorella di nicola canonico
- gatti che alza il dito medio video (per ragioni personali, questa chiave di ricerca è molto cara a Ghettoculturale e alla sua amica StefyScottyRinaldy. Ma anche all'altra sua amica Giò.)
- disintossicazione crack
- banderuole
- capsule ad ultrasuono

Continuate così, noi vi amiamo tutti sempre più.
 
Tuesday, April 01, 2008
posted by ghettoculturale at 10:59 AM

Hai poteri paranormali che ti permettono di essere in contatto costante con il cervello di Roberto Alessi? E per questo ti ritrovi spesso ad inseguire bei ragazzi in giro per la strada? Non hai poteri paranormali, non hai la più pallida idea di chi sia Roberto Alessi, sei capitato su questa pagina per caso e magari voti pure per la Santanché?
Le vie del Signore sono infinite, per questo è stata creata la Rassegna Stampa di Ghettoculturale.

Duncan James odia i suoi denti.
Questi falliti del pop si inventano davvero qualunque scusa, per non ammettere le proprie sconfitte professionali.

Keith Richards dichiara: "Mi ammazzo di canne e non mi ricordo nemmeno cosa ho fatto ieri."
Una notizia davvero da prima pagina.

Stava per sposarsi per la quarta volta, ma niente da fare. Patsy Kensit si ritrova single a un passo dal matrimonio con il DJ Jeremy Healy.
Evidentemente Liam Gallagher deve aver messo in giro delle brutte voci sulla ex cantante (definita "Serial Bride" dalla stampa).

Jessica Simpson è uscita dall'ospedale.
Nella remota eventualità in cui a qualcuno interessasse sapere il motivo per cui ci fosse entrata, trattavasi di un'infezione ai reni.

Kelly Osbourne parla del suo passato da tossica: "Una volta sono svenuta nella mia stessa urina."
Anche i dettagli più drammatici della sua vita devono per forza avere una connotazione vomitevole, non c'è niente da fare.

Slash dei Guns 'n Roses: "Amy Winehouse è all'apice del successo."
Amy, ascolta il nostro consiglio e datti una grattatina. Non sia mai che ti porti sfiga, un complimento detto da un personaggio del genere.

All'uscita di un noto ristorante di Los Angeles, Lara Flynn Boyle firma autografi. La notizia non sta nel fatto che qualcuno si ricordi ancora di lei. Ma piuttosto nella mostruosa metamorfosi che interessa la sua faccia.

E, sempre in tema di metamorfosi, provate a riconoscere questa grande attrice di Hollywood, unica della sua generazione a non essersi fatta tirare come una fune da fiera paesana. O a non essersi fatta riempire di silicone e collagene come una quaglia. Insomma, forse l'unica della sua generazione ad essersi rassegnata alla naturale decadenza da terza età. Vabbhè, vi abbiamo detto tutto, e di sicuro avete già letto l'articolo dopo aver intravisto la foto nei link precedenti.

Photobucket

Labels: