Wednesday, October 03, 2007
posted by ghettoculturale at 5:32 PM

Katie Price, nota al grande pubblico come Jordan, è una modella Inglese, nata nel 1978.
È spostata con l’ex stella del pop e anello di congiunzione tra la razza umana, i rettili e le alghe, Peter Andre.
Quello che si ungeva di autoabbronzante e sguazzava in una pozza d’acqua sotto una cascata in Giamaica nel video della sua canzone “Mysterious Girl”.
La sua carriera comincia a metà anni Novanta, quando un suo book fotografico capitato in un’agenzia di modelle di Londra le vale un contratto come “Page 3 Model” sul noto tabloid The Sun.
Ora, nel Regno Unito i tabloid vanno via come le prestazioni sessuali di certe showgirl nel nostro paese. La gente non solo compra i settimanali di gossip, ma ogni giorno acquista una copia di quotidiani che oltre ai fatti del giorno, riportano notizie di gossip.
The Sun è uno di questi giornali.
A pagina 3 di The Sun c’è sempre una foto con una modella in topless.
Jordan comincia la sua carriera proprio da lì.
È come se in Italia, Cronaca Vera uscisse tutti i giorni e avesse l’immancabile donnina nuda nella terza pagina. Ecco, Jordan sarebbe quella donnina.
Dopo un po’ di apparizioni su periodici per uomini e su altre edizioni di The Sun, Jordan è ufficialmente una modella famosa.
Nonostante ciò, decide di sottoporsi ad un intervento di mastoplastica additiva, non sentendosi abbastanza sicura delle dimensioni del proprio décolleté.

Passa da una seconda ad una settima, perdendo il suo contratto con The Sun, ma guadagnando ulteriore visibilità sui media; posa infatti per playboy, FHM, Maxim, e altri periodici.
Alle elezioni politiche del 2001, Jordan si candida nel distretto di Stretford e Urmston.
Nel suo programma elettorale promette di rendere gratuito il silicone, abolire i parcheggi a pagamento e aumentare il numero di spiagge nudiste. Riceve 713 voti in tutto. Meglio di Flavia Vento alle provinciali del 2004, comunque.

Tra il 2002 e il 2003 intrattiene relazioni sentimentali con un numero non precisato di celebrità, cantantucoli di quart’ordine e sportivi vari.
Tra gli altri, frequenta il cantante della boyband Another Level, Dane Bowers, e il calciatore dei Sunderland Dwight Yorke.
Trova anche il tempo di avere una liaison con Gareth Gates, giovane promessa del pop melodico Inglese e star del reality show “Fame Academy”, all’epoca minorenne.
Incinta di Dane Bowers, abortisce una volta scoperto di essere stata tradita da lui.
Nel 2002, dà alla luce Harvey, figlio di Dwight Yorke. All’inizio voleva partorire in diretta su internet, poi qualcuno è riuscito a farla ragionare.
Il piccolo Harvey nasce con problemi ai nervi oculari, cresce ipo-vedente e con seri problemi di metabolismo. Tutto ciò non impedisce a Jordan di continuare la propria carriera nello show-business.
Nel 2004 partecipa a “I’m a Celebrity!Get me out of Here!”, la versione britannica della nostra Isola dei Famosi.
È qui che conosce Peter Andre. I due si innamorano perdutamente e si fidanzano.
La fama di Jordan contribuisce a far risorgere dalle ceneri la figura di Peter Andre, ormai completamente dimenticato dal pubblico.
La coppia diventa una vera e propria macchina da soldi.
Vengono realizzati ben 12 docu-fiction con protagonisti i due. Ogni momento della loro vita viene raccontato a colpi di telecamera. Dalle rispettive carriere, al loro primo appuntamento galante ufficiale, al fidanzamento, la scelta della babysitter, fino al matrimonio, la vita intera dei due è completamente svenduta all’occhio degli spettatori.
Il tutto, con un successo di pubblico inimmaginabile.
Nel 2005, Jordan decide di abbandonare il suo alter-ego di modella pseudo-ribelle che ama posare con le tette al vento e il dito medio alzato, decidendo di farsi chiamare semplicemente Katie Price.
Questo, non prima di avere pubblicato la propria autobiografia, “Being Jordan”, che vende 500mila copie. La sua seconda autobiografia, “A Whole New World”, vende 300mila copie in 6 settimane.
Sempre nel 2005, Jordan partecipa alle selezioni per prendere parte all’EuroFestival.
Il risultato, simile alla registrazione di un gatto scuoiato in diretta riprodotta a doppia velocità, non viene apprezzato dal pubblico, e la nostra eroina subisce l’unico smacco della propria carriera.
Il 13 giugno del 2005, Katie Price dà alla luce Junior, il suo primo figlio avuto da Peter Andre.
I due si sposano il 10 settembre del 2005, in una cerimonia che verrà ricordata per sempre come uno degli eventi più pacchiani e tamarri della storia della cronaca rosa mondiale.

L’esclusiva delle foto a OK! Magazine frutta ai due una cifra valutata intorno alle 500mila sterline.
Alla fine del 2005 pubblica un DVD contenente un corso di aerobica, che ovviamente va a ruba.
Da qui in avanti, compare su quasi tutte le copertine del Regno Unito, sconfinando nei periodici per il pubblico femminile, non più come oggetto sessuale per soli uomini, ma come modello di vita.
Il guaio è che la cosa ha successo.
Collabora con diverse testate giornalistiche, tra cui lo stesso OK! Magazine, e dispensa consigli alle lettrici su qualunque argomento.
Insieme a suo marito, pubblica un CD intitolato "A Whole New World", i cui proventi sono destinati alla beneficenza.
Jordan è un ciclone inarrestabile, non smette di fare soldi nemmeno quando dorme.
La sua tenuta nel Sussex è circondata da ettari ed ettari di parco, dove scorrazzano diversi cavalli e i pony che Katie ha regalato ai figli.
Nel 2006 decide di espandere il proprio raggio di visibilità anche Oltreoceano.
L'operazione non va esattamente a buon fine, ma si sa che il pubblico Americano è abbastanza refrattario ad accettare le novità provenienti dal vecchio continente.
Nell’estate del 2006 esce il suo primo romanzo, “Angel”, best-seller numero 1 in tutto il Regno Unito. Il suo secondo romanzo, “Crystal”, pubblicato nel 2007, ha lo stesso successo.
Nel novembre 2006 lancia una linea di lingerie e di gioielli.
I suoi successi letterari la portano a lanciarsi nel campo della letteratura per l’infanzia.
C’è da chiedersi chi sia il ghost-writer tanto talentuoso da spaziare dal soft-porno dei suoi romanzi ai toni melensi della collana “Katie’s Pony Books”.
Nell’ottobre 2006, Katie Price e Peter Andre sono classificati “coppia più ricca d’Inghilterra”, secondi solo a David e Victoria Beckham.

Nel 2007, i due tentano di nuovo di imporsi all’attenzione dei media statunitensi, firmando un contratto con E!Entertainment per la realizzazione di un reality show intitolato “Jordan and Peter”, in onda a partire dal mese di Aprile.
Il 29 giugno 2007 nasce la terza figlia di Katie, alla quale viene dato il nome Princess Tiaami.

Katie Price è apparsa nella lista dei giovani più ricchi del Regno Unito, piazzandosi in diciassettesima posizione. Un traguardo ragguardevole, considerando le sue origini modeste e la velocità con cui si è imposta all'attenzione pubblica.
Alla soglia dei 30 anni, la sua fortuna è stimata intorno ai 30 milioni di sterline, e continua a fare soldi ogni volta che alza un dito.
Niente male per una che, (come si legge in "A Whole New World") la prima volta che ha messo piede a Venezia è rimasta sconvolta dal fatto che la città fosse costruita sull'acqua.
 
1 Comments:


At October 11, 2007 11:09 AM, Anonymous Serpenta

Ma è semplicemente WONDERFUL! ahahahahahahaha Non so se adoro di più l'abito da sposa o la torta nuziale!!! Ma come cazzo ha fatto a fare tutti sti soldi??? Io non la conoscevo proprio... Grazie Per questa splendida biografia :)