Tuesday, June 26, 2007
posted by ghettoculturale at 2:50 PM

È con immenso piacere e una punta di sincera commozione che mi accingo a postare questa meraviglia.
Mondo, gioisci! AnaLaura Ribas finalmente protagonista di un videoclip, e che videoclip!
La nostra eterna valletta brasiliana canta e balla davanti ad un Croma-Key sul quale un allegro scenario di mare si anima con personaggi vagamente ispirati alla celebre “In fondo al mar” tratta da “La Sirenetta” di Walt Disney.
Non importa se la voce che sentiamo non è la vera voce di AnaLaura. Non importa nemmeno il fatto che il vestito indossato dalla nostra artista agisca ancora più brutalmente sul suo già debole punto vita, eliminandolo del tutto.
Quello che importa è che ancora una volta il destino si sia abbattuto su AnaLaura in tutta la sua crudeltà: non appena uscita, la fama di questa meravigliosa canzone è stata offuscata dagli ultimi sviluppi della vicenda Vallettopoli, che vedono la protagonista passare dallo status di testimone a quello di indagata. Per falsa testimonianza.
Evidentemente esiste una giustizia superiore.

 
1 Comments:


At June 28, 2007 11:49 AM, Blogger Niky Rocks

Ed ecco sfatato il luogo comune che vuole che tutte le Brasiliane sappiano ballare. Allora non è vero nemmeno che tutte le bionde sono sceme? Ma visto che si trovava la poteva fare una piroetta con il CristoRe, in fondo dopo il bacio alla tartaruga cosa ci poteva essere di peggio?