Thursday, June 21, 2007
posted by ghettoculturale at 9:08 PM

Dall'intervista all'onorevole Mara Carfagna pubblicata su "Magazine" del Corriere la settimana scorsa.
"Vado a messa una volta la settimana e sono molto devota a Padre Pio"
"A cena con Bassolino mi porterei il polonio nella borsetta"
Ma soprattutto:
"La funzione peculiare della famiglia è la procreazione. E con i Dico le famiglie vengono indebolite: già è difficile far capire ai giovani che esistono dei doveri, se gli si dà pure uno strumento che garantisce solo i diritti...Io ho questa preoccupazione: VIVIAMO IN UNA SOCIETA' IN CUI LA RICERCA DEL PIACERE E' PIU' IMPORTANTE DI CERTI VALORI".
(Questo lei lo sa bene, del resto fino a due anni orsono forniva piacere a molti camionisti e carrozzieri che tenevano i suoi calendari appesi nei loro luoghi di lavoro).

 
2 Comments:


At July 03, 2007 8:56 PM, Blogger Serpenta

Bisognerebbe dire alla puttanella che ha ragione, abbiamo bisogno di diritti e di doveri.
Il DIRITTO di ignorare le sue dichiarazioni senza senso; il DOVERE di abbatterla.

 

At May 09, 2008 1:18 PM, Anonymous Anonymous

Perfettamente d'accordo!
Sto iniziando a vergognarmi di essere italiano!
No no regà...Solo un colpo di Stato ci salverà!
A proposito...Accetto reclute anche per il progetto parallelo della presa del vaticano!

Alberto
(w padre pio w la madonna w gesù w l'oratorio cacca al diavolo e fiori a gesù)